The Guild S01

Codex nella vita reale è Cyd Sherman, una violinista incasinata. La sua terapista tenta di convincerla che la dipendenza dal gioco online le sta rovinando la vita ma niente, c'è poco da fare. La ragazza è sempre davanti allo schermo a giocare, perennemente in chat con il suo gruppo di amici, La Gilda, composto da persone altrettanto incasinate. Il tutto si complica quando Zaboo, uno dei componenti della Gilda, le si piazza nell'appartamento convinto della possibilità di una relazione sentimentale con Codex/Cyd. Come fare? Come interagire oltre lo schermo? Occorre convocare, stavolta di persona, tutta La Gilda.

La prima stagione di questa web series è stata molto piacevole. Dieci episodi cortissimi, 3 o 4 minuti, sigla compresa, che scorrono in un attimo. Belli i dialoghi e simpatici gli attori. Risate.

Nerdissima l'atmosfera ricreata dall'autrice/produttrice/protagonista Felicia Day, che è una da tenere sempre d'occhio.
Nerdissima l'ambientazione del videogioco online con una visione alternativa del videogiocatore incallito. Dimentichiamo il cliché dell'adolescente asociale: il vero videogiocatore si nasconde in ognuno di noi. Ed è peggio, molto peggio di quello che immaginavamo.

Decisamente da guardare.