Le recensioni e gli spoiler

Sono molto portato a credere che non esista il concetto di recensione senza spoiler. Qualunque recensione che contenga di più di un "a me è piaciuto" oppure "mi ha fatto schifo" credo che qualcosa debba pure raccontartelo e spesso è difficile, se escludiamo i grossi colpi di scena, capire cosa vorresti sapere e cosa vorresti non sapere di un film o una serie o un romanzo.

Certo che adesso è difficile, almeno per i film, non avere spoiler. Basta guardare i trailer che ti propongono in anticipo il 70% della pellicola. Vai al cinema e vedi i buchi mancanti, i titoli di testa e di coda, e un rimontaggio di quanto hai già visto su Comingsoon e sui social. Bello, eh.

È il motivo per cui, per i film sui quali voglio proprio tenermi 'vergine', mi tengo assolutamente alla larga da ogni canale e recensione. Se vale la pena vederlo, il più delle volte l'ho già deciso. E se leggo la recensione forse ho già capito come va a finire. E comunque le recensioni, per stare sul sicuro, le leggo dopo aver visto il film.

Quindi non starò a specificare ogni volta che su questo blog tutte le recensioni contengono spoiler in misura più o meno ampia. Fate tesoro di questa affermazione e decidete cosa leggere e quando.