AccessUrl per condividere il tuo account

"Senti, io Netflix non ce l'ho. Mi fai accedere con il tuo account?"

"No, è che la sicurezza..."

"Dai, devo vedere strenger sings."

"Ok, però non..."

"Dai, dammi il tuo utente e password."

"Uff!"

AccessUrl è uno strumento interessante per permetterci di condividere con una persona la nostra sessione di un servizio web senza la necessità di fornirgli utente e password ma solo passando un Url generato dal servizio stesso.

L'esempio che mi viene subito in mente (e che, guarda un po', viene mostrato come esempio nel sito del servizio) è proprio Netflix: posso finalmente far vedere l'ultimo episodio di quel telefilm così bello alla mamma, senza che abbia bisogno di attivarsi un nuovo account.

Il meccanismo si basa sull'uso dei cookie, quindi immagino trasferisca le informazioni di sessione al servizio e ne permetta l'accesso da un'altra macchina tramite l'Url condiviso. Ok, per quanto in termini di sicurezza non sia il massimo della vita, è anche evidente che è sempre meglio che dare in giro la password, e che la sessione condivisa dovrebbe non essere più accessibile una volta chiusa. Diciamo che, se proprio siamo costretti a fare entrare qualcuno nei nostri servizi web, questo può essere un buon compromesso.

E buona condivisione.